Home

SOSPENSIONE UTILIZZO RICHIAMI VIVI SPECIE ANSERIFORMI E CARADRIFORMI - INFLUENZA AVIARIA

E-mail Stampa PDF

SOSPENSIONE UTILIZZO DI RICHIAMI VIVI SPECIE ANSERIFORMI E CARADRIFORMI - INFLUENZA AVIARIA

Si informano codeste Associazioni che il Ministero della Salute - Direzione Generale della Sanità Animale, con nota del 4/11/2020 ha comunicato che, in conseguenza dei focolai di influenza aviaria da virus HPAI insorti nei Paesi del nord Europa ed al fine di ridurre il rischio sul territorio nazionale, è sospeso nelle Zone A e B (di cui all’accordo quadro Stato Regioni rep. 125 del 25 luglio 2019 - nota DGSAF prot. n. 29049 del 20 novembre 2019 e successive modifiche) l’utilizzo come richiami vivi dei volatili appartenenti agli ordini degli Anseriformi e dei Caradriformi per la caccia agli uccelli acquatici. Per quanto riguarda la regione Umbria la sospensione in questione riguarda il solo territorio del comune di Castiglione del Lago, individuato quale zona A di cui al citato Accordo Stato Regioni 125/2019. Quindi, fino a nuova disposizione del Ministero della Salute, è sospeso all’interno del territorio del comune di Castiglione del Lago l’utilizzo come richiami vivi dei volatili sopra citati (anatidi).

Massimo Panella - Regione Umbria Servizio Foreste, Montagna, Sistemi naturalistici, Faunistica-venatoria Sezione Procedimenti Amministrativi in materia di caccia

 




U.N. ENALCACCIA P.T. SEZIONE PROVINCIALE DI PERUGIA

U.N. ENALCACCIA PESCA E TIRO SEZIONE PROVINCIALE DI PERUGIA - Via Mario Angeloni n. 1-b - 06124 PERUGIA Codice Fiscale 80010040543